Navigazione – Mappa del sito
IV. Panoramiche
17/ Cono Sur 2015

Gabriel Salazar Vergara, La enervante levedad histórica de la clase política civil (Chile, 1900-1973)

Carla Peñaloza Palma
Traduzione di Matteo Tomasoni
Riferimento/i:

Gabriel Salazar Vergara, La enervante levedad histórica de la clase política civil (Chile, 1900-1973), Santiago de Chile, Penguin Random House Grupo Editorial, 2015, 1140 pp.

Testo integrale

Gabriel SALAZAR VERGARA, La enervante levedad histórica de la clase política civil (Chile, 1900-1973), Santiago de Chile, Penguin Random House Grupo Editorial, 2015, 1140 pp.Visualizza l'immagine
Crediti : Gabriel SALAZAR VERGARA, La enervante levedad histórica de la clase política civil (Chile, 1900-1973), Santiago de Chile, Penguin Random House Grupo Editorial, 2015, 1140 pp.

1Senza alcun dubbio, Gabriel Salazar è, oggi come oggi, lo storico vivente più importante del nostro paese e non solamente per la vastità della sua opera, che è ampia e approfondita, ma anche perché è l’autore più conosciuto anche tra coloro che non fanno parte delle cerchie accademiche.

2Le sue opinioni – perlopiù controverse – entrano spesso nel dibattito politico. Ma, indipendentemente dal fatto di condividere o meno le sue opinioni, la sua importanza sta nel fatto che abbia allontanato l’idea che gli storici si occupino solamente del passato e che questo non sia d’aiuto per comprendere il presente.

3Questo spiega l’impatto de La enervante levedad histórica de la clase política chilena di Gabriel Salazar, che si deve – a mio giudizio – fondamentalmente alla rilevanza del suo autore piuttosto che al suo contenuto.

4Quanto detto non significa – in nessun modo – che l’opera non sia interessante. Si tratta di un saggio, tra la storia e la sociologia, di più di mille pagine in cui l’autore ripercorre la storia cilena dall’inizio del XX secolo sino al colpo di Stato, a partire dall’ipotesi che nella storia del Cile i cittadini non abbiano mai esercitato la loro sovranità pienamente e che questa si sia limitata all’esercizio del voto individuale, che non è in alcun modo l’espressione delle loro lotte e speranze.

5Salazar afferma nuovamente quello che ha sostenuto in altre opere e in numerose interviste e articoli, ossia che i partiti politici abbiano soppiantato i movimenti sociali, impossibilitando ogni relazione tra di essi. I partiti, invece che porsi come interlocutori del movimento sociale prima ancora dello Stato, hanno rappresentato il loro freno ogni qualvolta si sono dedicati all’amministrazione del potere dal momento che non avevano in animo l’idea di trasformare la società.

6Per l’autore i partiti, piuttosto, hanno sempre rappresentato una classe endogamica che si è preoccupata solamente della proprio mantenimento al potere, senza che fra di loro si possano operare distinguo nel corso del secolo.

7Per questa ragione la sostanza del libro non risiede nella novità, se non nella misura in cui rappresenta la sistematizzazione di un lavoro di anni, in cui l’autore mette in evidenza il ruolo dei movimenti sociali come veri rappresentanti della gente comune.

8Si tratta di un lavoro ben documentato e rigoroso che, tuttavia, lascia molti interrogativi: quello forse più importante è come e perché in questo contesto trovò spazio una delle più importanti utopie della sinistra, non solo cilena, ma forse mondiale, e che poté essere fermata solamente con un brutale colpo di Stato che cancellò movimenti sociali e partiti attraverso la repressione.

Inizio pagina

Per citare questo articolo

Riferimento elettronico

Carla Peñaloza Palma, « Gabriel Salazar Vergara, La enervante levedad histórica de la clase política civil (Chile, 1900-1973) », Diacronie [Online], N° 28, 4 | 2016, Messo online il 29 dicembre 2016, consultato il 21 luglio 2017. URL : http://diacronie.revues.org/4447

Inizio pagina

Autore

Carla Peñaloza Palma

Carla Peñaloza Palma (Santiago de Chile, 1973) es doctora en historia por la Universidad de Barcelona y académica de la Universidad de Chile, lugar donde hizo sus estudios de licenciatura en Historia, y licenciatura en Sociología, y maestría en Historia. Sus principales temas de investigación son Memoria y derechos humanos, en los contextos de dictaduras del cono sur. En 2015 publico el libro El Camino de la memoria: de la represión a la justicia en Chile. 1973-2013, Santiago de Chile, Editorial Cuarto Propio, 2015.
URL: < http://www.studistorici.com/progett/autori/#Palma >

Inizio pagina

Diritti d'autore

Creative Commons License

Creative Commons License

Gli articoli di «Diacronie. Studi di Storia Contemporanea» sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons (CC BY-NC-ND 2.5). Possono essere riprodotti a patto di citarne l’autore e la fonte originaria, di non modificarne i contenuti e di non usarli per fini commerciali. La citazione di estratti è comunque sempre autorizzata, nei limiti previsti dalla legge.

 



The works by «Diacronie. Studi di Storia Contemporanea» are published under a Creative Commons Licence (CC BY-NC-ND 2.5). They can be distributed on the condition that you attribute the work to the author and licensor, you do not modify the original contents and you do not use them for commercial purposes. The quotation of excerpts however is always allowed, in accordance with the law.

Inizio pagina
  • Revues.org