Navigazione – Mappa del sito
IV. Panoramiche
21/ Gran Bretagna 2015

Jean Seaton, Pinkoes and Traitors: The BBC and the Nation, 1974-1987

Claudia Baldoli e Luigi Petrella
Riferimento/i:

Jean Seaton, Pinkoes and Traitors: The BBC and the Nation, 1974-1987, London, Profile Books, 2015, 384 pp.

Testo integrale

Jean SEATON, Pinkoes and Traitors: The BBC and the Nation, 1974-1987, London, Profile Books, 2015, 384 pp.Visualizza l'immagine
Crediti : Jean SEATON, Pinkoes and Traitors: The BBC and the Nation, 1974-1987, London, Profile Books, 2015, 384 pp.

1Il lavoro di Jean Seaton, che insegna storia dei mass media all’università di Westminster, è dedicato alle vicende della BBC in uno dei periodi più delicati della recente storia britannica, che coincide in larga parte con il governo di Margaret Thatcher e più ampiamente con l’influenza delle idee economiche e sociali portate in auge dall’egemonia dei conservatori in poco meno di un quindicennio. La tesi di fondo dell’autrice è che la radiotelevisione pubblica britannica abbia risposto con una “rivoluzione creativa” ai tentativi di ridimensionamento avviati dal governo laburista alla metà degli anni Settanta, soprattutto con l’ipotesi di abolire l’abbonamento annuale pagato dal pubblico, e condotti con maggior vigore nel decennio successivo prospettando l’ipotesi della privatizzazione. In particolare, Seaton ricostruisce gli sforzi compiuti dagli apparati della BBC, anche con negoziati e compromessi con gli interlocutori politici meno ostili, per conservare alla missione di servizio pubblico una sfera di imparzialità e di originalità nell’attività di informazione e nella realizzazione dei programmi di successo presso il grande pubblico.

Inizio pagina

Per citare questo articolo

Riferimento elettronico

Claudia Baldoli e Luigi Petrella, « Jean Seaton, Pinkoes and Traitors: The BBC and the Nation, 1974-1987 », Diacronie [Online], N° 28, 4 | 2016, Messo online il 29 dicembre 2016, consultato il 18 agosto 2017. URL : http://diacronie.revues.org/4550

Inizio pagina

Autori

Claudia Baldoli

Claudia Baldoli è Senior Lecturer in European History presso la University of Newcastle. È autrice di Exporting fascism: Italian fascists and Britain’s Italians in the 1930s, Oxford-New York, Berg, 2003 e curatrice (assieme ad Andrew Knapp e Richard Overy) di Bombing, states and peoples in Western Europe, 1940-1945, London-New York, Continuum, 2011 e (con Adrew Knapp) Forgotten blitzes : France and Italy under Allied air attack, 1940-1945, London-New York, Continuum, 2012.
URL: < http://www.studistorici.com/progett/comitato-scientifico/ >

Articoli dello stesso autore

Luigi Petrella

Luigi Petrella ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia presso la University of Newcastle, dove è teaching assistant. In precedenza ha lavorato come giornalista per venticinque anni. È autore di Staging the Fascist War: The Ministry of Popular Culture and Italian Propaganda on the Home Front, 1938-1943, Oxford-Bern-Berlin-Bruxelles-Frankfurt am Main-New York-Wien, Peter Lang, 2016.
URL: < http://www.studistorici.com/progett/autori/#Petrella >

Articoli dello stesso autore

Inizio pagina

Diritti d'autore

Creative Commons License

Creative Commons License

Gli articoli di «Diacronie. Studi di Storia Contemporanea» sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons (CC BY-NC-ND 2.5). Possono essere riprodotti a patto di citarne l’autore e la fonte originaria, di non modificarne i contenuti e di non usarli per fini commerciali. La citazione di estratti è comunque sempre autorizzata, nei limiti previsti dalla legge.

 



The works by «Diacronie. Studi di Storia Contemporanea» are published under a Creative Commons Licence (CC BY-NC-ND 2.5). They can be distributed on the condition that you attribute the work to the author and licensor, you do not modify the original contents and you do not use them for commercial purposes. The quotation of excerpts however is always allowed, in accordance with the law.

Inizio pagina
  • Revues.org